Una storia bella per chiudere questo 2017 ed iniziare il 2018

Condividi su Facebook

FB_IMG_1514474200648Sassoferrato – Commovente l’idea di nove piccoli sassoferratesi di non farsi regalini ma di dare la somma in dono alla Croce Rossa locale. La storia inizia l’8 dicembre, il giorno dedicato nel sentinate all’accensione dell’albero vivente addobbato più alto in provincia di Ancona. E’ giorno di festa in paese e la Croce Rossa sentinate presenta al pubblico la nuova ambulanza dedicata al 118 e ai soccorsi d’emergenza. L’occasione per i giovani volontari della Cri di promuovere il comitato anche presso i più piccoli organizzando laboratori trucca-bimbi al quale Francesco, Matteo, Sara, Lara, Maya, Elisa, Giorgia, Bianca e Martina partecipano con allegria. Uno di loro però, più attento degli altri, rimane impressionato dal fatto che sono stati i volontari della Croce Rossa ad aver finanziato, e da soli, la nuova ambulanza. 90mila euro che sarebbero stati 130mila se i volontari non avessero utilizzato i strumenti e gli accessori dell’altra ambulanza, quella declassata, oggi al servizio del trasporto dei malati. I piccoli iniziano a far domande, capiscono che alla Croce Rossa lavorano volontari, persone che mettono FB_IMG_1514474208184il loro tempo libero al servizio di tutti. I piccoli prendono una decisione: quest’anno niente regalini tra di loro ma insieme faranno un dono di Natale alla Croce Rossa di Sassoferrato. <<Quando un genitore ci ha informato dell’iniziativa – spiega Tiziana Mancini, una dei 60 volontari del comitato sentinate – ci siamo molto emozionati. Il biglietto stesso, ci ha fatto sentire ancora più utili alla comunità. Hanno tutti firmato sotto la scritta: <>>.

Tempo di stampare un piccolo attestato, di radunare qualche oggettini con il logo della Croce Rossa e i volontari hanno organizzato una discreta cerimonia per contraccambiare i piccoli che, nell’occasione, hanno strappato un altra promessa: quella di visitare il parco macchina del comitato locale. Per la cronaca, la Banca di Credito Cooperativa di Pergola e la ditta Omg di Genga hanno finanziato una sedia portantina per cardiopatici.

Véronique Angeletti@civetta.tv

IMG-20171228-WA0011 IMG-20171228-WA0009IMG-20171228-WA0008

L’articolo Una storia bella per chiudere questo 2017 ed iniziare il 2018 sembra essere il primo su Civetta.tv.